My Body in solo
My Body in solo - 1 - foto di Luca Del Pia.JPG

Project, choreography, dance : Stefania Tansini

Lights : Matteo Crespi

Sound : Claudio Tortorici

produced by

Nanou Cultural Association

Management and distribution Domenico Garofalo

with the support of

L’arboreto - Teatro Dimora di Mondaino,

Teatro Petrella di Longiano

DNA appunti coreografici 2020 sostenuto dal Centro Nazionale di produzione Firenze - Compagnia Virgilio Sieni, Operaestate Festival/CSC Centro per la scena contemporanea del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto - Teatro Dimora, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender Festival di Bologna e Triennale

Milano Teatro

Premiere Festival Romaeuropa 2021

Mattatoio / Theater 1

Saturday 30 October 7.00 pm

Sunday 31 October 6.00 pm

BUY  TICKET

 

Tre luci che sottolineano la profondità di uno spazio metà nero e metà oro.

Un suono che accoglie l’ingresso del pubblico.

La voce e il corpo di Stefania Tansini, che ha intrapreso un percorso di messa a nudo della propria esistenza attraverso il movimento, e spingere l’espressione individuale verso l'incontro con l'altro nel modo più essenziale e autentico possibile. Un’esperienza solistica che va a toccare, in modo visibile e sensibile, territori collettivi come il respiro e il corpo.

Un incontro diretto e intimo tra se stessa e chi la osserva e la ascolta. 

 

"Poiché l'individuo non è solo un essere singolo e separato, ma per la sua stessa esistenza presuppone una relazione collettiva, se ne deduce che il processo di individuazione deve portare a relazioni collettive più intense e più ampie e non all'isolamento". 

Carl Jung 

 

OTHER:

My Body, in solo  - WINNER OF DNA appunti coreografici 2020

'the opinion of the jury DNA agrees in supporting Stefania Tansini's research, for the genuine investigation of body work perceived in her MY BODY project, for rigorous language and sound construction.

In the form of the proposed choreographic notes we see in his work, greater glimpses of possible openings and the development of a personal and own language. Our warm invitation is to deepen your research in this direction. '

DNA choreographic notes 2020

[...] The "open rehearsal" of Stefania Tansini's solo is, in its not yet complete completion, a work that fully convinces: a research on the body limit of dance, but at the same time an important "monologue" of contamination in which the voice (beautiful scream "My space"), feet beaten on the ground and the slaps of the hands on the legs "write" well-polished sounds preparatory to the message that he wants to convey to the audience.

SAN MARTINO FIXING, Alessandro Carli

Here the full article:

https://it.geosnews.com/p/sm/visto-per-voi-al-teatro-petrella-di-longiano-my-body-di-stefania-tansini_31381358